Costruzione carrelli Stearman PT17

(PARTE QUARTA)
Dopo la costruzione dei carrelli, si è reso necessario realizzare le staffe per fissare le gambe del carrello alla fusoliera. Ho utilizzato della lamiera da 2mm, tagliata a misura e ricurvata per seguire la curvatura della fusoliera, su di un lato, ho sagomato una mezza luna e saldata alla piasta principale.

lavorazione staffa carrello


Ho, poi, piegato una staffa, con degli intagli laterali da usare per il passaggio di un bullone che andrà a stringere la gamba del carrello, da 3mm a ” U “. Dopo averla appuntata con la saldatura, l’ho provata sul modello.

prova della staffa


staffa


Una volta provata sul modello e visto le modifiche da fare, ho riprovato nuovamente la staffa, fissandola questa volta con delle viti autofilettanti, ho inserito le gambe del carrello ed ho proceduto alle misurazioni dei mozzi ruota.

staffa all'interno del modello





Constatato che tutto tornava, ho forato il compensato di betulla da 3mm della fusoliera e la staffa con una punta da 4mm, per imbullonare in modo solidale, la staffa alla fusoliera.

Terminata l’insallazione, ho dovuto rinforzare i due carrelli, trovando un sistema per unirli insieme, in modo di scaricare uno contro l’altro le forze che inevitabilmente si creano in atterraggio, per non farle gravare sulle fiancate della fusoliera. Ho utilizzato un tubo da 20mm di alluminio, schiacciato dalle parti e forato, dopo aver preso le debite misure.

tubolare antitorsione


vista laterale


Sulle staffe, ho saldato una piastrina con dietro un dado da 8mm, il tubo di irrigidimento forato su misura, combina perfettamente e i bulloni da 8mm fissano perfettamente i due carrelli. Questo sistema è usato frequentemente nel Rally automobilistici, fissano ai due puntoni degli ammortizzatori anteriori, sulla parte superiore, una barra per impedire la deformazione dei puntoni specialmente quando ” atterrano” dopo il salto di un dosso. Si poteva anche costruire una scatolatura in compensato, per svolgere lo stesso lavoro, ma così, si può smontare per un’eventuale manutenzione e poi lascia molto più spazio disponibile.

il fissaggio del tubo è semplice ed efficiente


Termina qui la costruzione dei carrelli e fissaggio alla fusoliera.

Info su Daniele

Salve, pratico l'aeromodellismo dal 1988, dopo aver appreso il pilotaggio rc. con motoalianti, mi sono dedicato ai modelli, prima da acrobazia e poi da riproduzione. Il mio interesse e curiosità verso la progettazione degli aeromodelli, mi spinge a dedicarmi alla realizzazione di riproduzioni in scala progettandoli in proprio. Ancora oggi, dopo molte realizzazioni, continuo a progettarli, realizzarli, collaudarli e metterli a punto con grande piacere e divertimento. Per qualsiasi domanda, non avete che da contattarmi. Ciao. Daniele.
Questa voce è stata pubblicata in tecnica e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Costruzione carrelli Stearman PT17

  1. Sergio scrive:

    Bene……………..vorrei essere cattivo, ma devo dire invece che Daniele ha trovato una buona soluzione con quel “puntoncino” in tubo, che lascia diverse buone prerogative, come lui stesso ci descrive.
    Lo staffaggio con le piastre, come concetto in se’, mi va bene.
    Vedremo poi all’atto pratico come si comportera’ il tutto di fronte ad un terreno in erba.
    Ora Daniele dovra’ continuare il suo buildlog sulla costruzione del modello.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *