Disassatore/Riduttore DSM50

Dopo circa tre mesi di progetti, studi e molti cambiamenti ci stiamo avvicinando alla versione conclusiva del DSM50, i pezzi realizzati da officine di precisione a cui ci siamo rivolti sono ormai pronti, arrivati anche gli speciali cuscinetti.
Quindi, aggiornamento ai lavori sul DSM50;
con tutti i pezzi a disposizione abbiamo assemblato il disassatore e montato sul motore RCG 50 c.c.
Tutto è pronto e il collaudo è previsto per Sabato prossimo 29 Marzo, nell’occasione verranno misurati i Kg. di trazione, i giri elica e per finire la resistenza allo stress del DSM50.
Le prove allo stress saranno lunghe e senza risparmi, cercheremo di portarlo alla rottura, o comunque proveremo di far cedere una qualsiasi parte, dopo ogni serie di prova, interromperemo il test per verificare eventuali punti di cedimento e ripartiremo subito dopo, ci auguriamo di poter provare a lungo prima di un eventuale cedimento, in modo di poter assimilare più dati possibili per eventuali modifiche da apportare.
Non mancheremo di documentare il tutto con foto e video e ci auguriamo di poterveli far vedere al termine della giornata stessa.

Aggiornamento disassatore; 12/06/2014
da Marzo a fine Maggio abbiamo eseguito due test, cercando di individuare le parti deboli del progetto, sia nella prima prova che nella seconda, abbiamo sottoposto il disassatore a intense prove, con il risultato della rottura di due componenti nella prima prova e di un componente nella seconda prova.
Abbiamo apportato continue modifiche, purtroppo dobbiamo aspettare sempre moltissimo tempo per avere i pezzi modificati dalle officine specializzate per pezzi di precisione.
Quindi tra una prova ed un’altra passa sempre più tempo di quanto vorremmo, inoltre dobbiamo anche inserire in tutto questo contesto, i nostri impegni sia di lavoro che di vita quotidiana.
Comunque, il nostro impegno è al massimo delle nostre possibilità e le modifiche che stiamo effettuando, oltre all’affidabilità del pezzo sono mirate ad un uso facilitato, semplificando al massimo il montaggio e addirittura abbiamo trovato soluzioni per avvitare e svitare i dadi principali con alto tiraggio in Kg, quindi abbiamo anche dovuto tener conto che ad usare questo accessorio sono persone che non hanno a disposizione un’intera officina, come ad esempio la nostra e questo lo riteniamo molto importante come post vendita.

Info su Daniele

Salve, pratico l'aeromodellismo dal 1988, dopo aver appreso il pilotaggio rc. con motoalianti, mi sono dedicato ai modelli, prima da acrobazia e poi da riproduzione. Il mio interesse e curiosità verso la progettazione degli aeromodelli, mi spinge a dedicarmi alla realizzazione di riproduzioni in scala progettandoli in proprio. Ancora oggi, dopo molte realizzazioni, continuo a progettarli, realizzarli, collaudarli e metterli a punto con grande piacere e divertimento. Per qualsiasi domanda, non avete che da contattarmi. Ciao. Daniele.
Questa voce è stata pubblicata in tecnica. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Disassatore/Riduttore DSM50

  1. sergio scrive:

    Incrociamo le dita e insieme ad un grande “in bocca al lupo !!!! ” , porgo i miei complimenti per la tenacia e la passione che tu e Marco state profudendo in questo meccanismo.
    Peccato soltanto che tanti visitatori che ci leggono, non abbiano avuto la facolta’ (per simpatie/antipatie o altro) o la liberta’ di accostarsi al nostro blog, per partecipare con le loro esperienze e renderle comuni al modellismo. Aeromodellismo che in questo momento piu’ che mai ha bisogno di riprendere quella forza e quello spirito di un tempo.
    Ciao e…..vinca chi non molla !!!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *