FEDERAZIONI NAZIONALI DELL’AEROMODELLISMO

Visitando alcuni siti delle Federazioni Nazionali dell’Aeromodellismo, ho notato che alcune danno ampio risalto agli avvenimenti sportivi, come nel caso della Federazione Francese Dell’Aeromodellismo.
Proprio in questi giorni si sta svolgendo il campionato del Mondo di F4, in Francia e la federazione nazionale ha dato ampio risalto alla squadra Francese pubblicando nel proprio sito l’intera squadra piloti e i modelli che verranno impiegati, con tutte le date degli appuntamenti sportivi.
A questo punto, sono andato a visitare il sito della Federazione Italiana dell’AeroModellismo.
Ma non sono riuscito a trovare alcuna notizia.
Ho scritto alla mail certificata PEC, come indicato nella sezione contatti, per chiedere come mai non menzionavano la gara valevole per il campionato Mondiale di F4 ma a distanza di una settimana non ho ricevuto alcuna risposta.
Ho, allora, telefonato alla Federazione, ma sono riuscito a parlare solo con la segreteria, perché i responsabili non erano disponibili, la prima segretaria mi ha confermato candidamente di non sapere nulla di tale evento e non sapendo cosa altro dire, mi ha fatto parlare con la sua collega.
Quest’ultima ha affermato che pubblicano sul sito solo informazioni che gli vengono inviate dalle varie categorie sportive e null’altro.
La conversazione si è interrotta, poiché poco altro c’era da aggiungere, visto che alle mie domande sul perché non cercassero magari loro le notizie, la risposta era sempre la stessa; pubblichiamo sul sito solo quello che riceviamo.
Faccio presente che sul loro organico figurano due persone incaricate al settore sportivo, si possono vedere i loro nomi nella sezione ” contatti”.
Ok, allora decido di contattare un responsabile della specialità sportiva.
Invio una mail spiegandone il motivo e qualche domanda a cui desideravo una risposta.
Mail inviata il 23 Luglio ore 09.00, ad oggi non ho ricevuto nessuna risposta, neanche dal settore sportivo.
Naturalmente ogni Federazione è libera di gestire come meglio crede il proprio lavoro, però informare gli aeromodellisti delle gare più importanti, come quella della F4 e quella della F3J svoltasi in Slovacchia pochi giorni fa con un Italiano Laureato campione del Mondo sarebbe stato un buon servizio fornito agli utenti.
Inoltre queste due gare, come altre, sono sponsorizzate dall’AeroClub Italiano, almeno l’abbigliamento riporta la lo intestazione, quindi se alla FIAM sono all’oscuro di queste gare, c’è da domandarsi: ma non comunicano tra FIAM e AeCI?
Concludo, sperando di essere contattato da qualche responsabile della FIAM e, se gli fa piacere, in futuro RCAeroModellismo, può fornire informazioni almeno sulla attività della F4, in modo di fornire un servizio completo al servizio degli aeromodellisti Italiani e anche a quelli stranieri che vengono a visitare i siti ufficiali di aeromodellismo Italiani.
Quello che ho scritto è pura cronaca dei fatti, senza aggiungere commenti personali, visto che si cadrebbe solo in sterili polemiche.

RCAeroModellismo

Info su Daniele

Salve, pratico l'aeromodellismo dal 1988, dopo aver appreso il pilotaggio rc. con motoalianti, mi sono dedicato ai modelli, prima da acrobazia e poi da riproduzione. Il mio interesse e curiosità verso la progettazione degli aeromodelli, mi spinge a dedicarmi alla realizzazione di riproduzioni in scala progettandoli in proprio. Ancora oggi, dopo molte realizzazioni, continuo a progettarli, realizzarli, collaudarli e metterli a punto con grande piacere e divertimento. Per qualsiasi domanda, non avete che da contattarmi. Ciao. Daniele.
Questa voce è stata pubblicata in Varie. Contrassegna il permalink.

4 risposte a FEDERAZIONI NAZIONALI DELL’AEROMODELLISMO

  1. sergio scrive:

    ………….e io invece ci voglio scadere in sterile polemica……d’altronde come lettore, me lo posso permettere.
    E allora continuo scrivendo “AD ALTA VOCE” :
    ma questa “gente” che sta li a scaldare le poltrone, aspettando che piova per lavarsi la faccia, ma e’ pagata ? E se si, da chi ? E con quali soldi ? Sponsor o contribuenti aeromodellisti o quant’altro ?
    E se invece sono dei bravi volontari, allora perche’ non si danno da fare come da etimologia della parola stessa, se ne evince il significato? Che si diano da fare a cercare di guadagnarsi pane o plausi per dare un significato alle stanze che occupano !
    E perche’ non rispondono alle domande ufficialmente poste in PEC da un blog che ha toccato la soglia delle 500.000 letture ( che non sono certo BRUSCOLINI !!!!
    O potrei pensare allora che per loro e’ meglio starsene zitti zitti e vestirsi di “vestiti colore aria” per non dare nell’occhio …….”per chissa’ cosa ??!! ”
    Agli altri lettori la parola e se non la vogliono scrivere, che almeno imparino ad aprire gli occhi e comincino a pensare.
    Saluti ai “FANTASMI” della Federazione Italiana Aeromodellismo.

  2. Daniele scrive:

    Ok Sergio, la tua opinione l’hai espressa, però dobbiamo anche tenere conto del periodo estivo e magari potrebbero essere in ferie, noi non abbiamo fretta , aspettiamo il loro …rientro.

  3. Ventura Maurizio scrive:

    Ciao, io sono un produttore televisivo di Milano.
    Vi interesserebbe l’idea di fare un format televisivo su AEROMODELLISMO ?
    Non so se leggerete questa mia, inl caso positivo, potete scrivermi a :
    produzionitelevisiveitalia@gmail.com
    Ciao
    Maurizio

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *