MORANE-SAULNIER MS.505 ” CRIQUET ” by Maurizio Pini.

Un po di storia.

Il Morane-Saulnier MS.505 Criquet ( Locusta in Francese) era un monomotore ad ala alta a semisbalzo prodotto nel 1948 dall’azienda francese Morane-Saulnier.
Durante la seconda guerra mondiale la produzione dei velivoli bellici nella Germania nazista per la Luftwaffe era assegnata a diverse aziende aeronautiche, sia nel territorio nazionale che in quelli occupati. In Francia tra le altre era stata requisita la Morane-Saulnier a cui era stata assegnata la costruzione del noto velivolo STOL Fieseler Fi 156 Storch.

L’MS.505 è l’evoluzione di quel progetto, direttamente derivato dal precedente Morane-Saulnier MS.500 Criquet del 1944 che era a sua volta la copia dello Storch. La struttura risultava identica pur se raffinata nei dettagli ma la differenza più evidente tra i due modelli stava nell’adozione di un motore radiale di produzione statunitense, il Jacobs R-755-A2 da 305 CV (224 kW), 65 cavalli in più del Salmson-Argus AS 10 R ad 8 cilindri a V invertita impiegato precedentemente. La diversa tipologia del motore radiale comportava una maggiore sezione frontale a discapito dell’aerodinamica complessiva del velivolo, compensato tuttavia dalla maggiore potenza erogata, il che manteneva le prestazioni complessive a livello dei precedenti modelli.

Adesso parliamo della riproduzione realizzata da Maurizio Pini.


Il ” Criquet” in volo.

Il progetto che ha previsto la realizzazione del Morane-Saulnier MS-505 Criquet è stato iniziato circa due anni fa ed è derivato da un Kit di Paolo Severin, opportunatamente modificato.
La livrea, come si può vedere, appartiene alla Marina Francese e questo è già un punto a favore per Maurizio, visto che è molto accattivante come colorazione, inoltre una particolarità di questa riproduzione è il gancio traino alianti, oltre ai portelli con apertura ad ala di gabbiano, i quali permettevano l’apertura in volo per il lancio di paracadutisti.
Prima di intraprendere questa costruzione, ha eseguito uno studio accurato del velivolo, il quale lo ha portato fino al museo di Angers, dove ha potuto visionare personalmente il velivolo esposto e cogliere ogni particolare documentandolo fotograficamente.
La riproduzione del MS-505 è equipaggiata con un motore radiale 7 cilindri glow, con centralina per accensione delle candelette.
La scala del modello è 1:4 con apertura alare di 3500 mm, il peso totale è 15.000 gr. escluso il carburante e di fatto rientra nella categoria F4H, tale categoria ammette modelli realizzati da kit ed una valutazione statica da parte dei giudici, solo per quello che si può vedere da 5 metri di distanza.
Il collaudo del ” Criquet” è avvenuto a metà Marzo, con il supporto e l’assistenza degli amici di avventure aeromodellistiche di Maurizo; sul campo volo era infatti presente Renzo immancabile supporter e Gigi, considerato il ” collante” del gruppo, il quale ha il potere di rendere granitico questo stupendo team.
Le foto ed i video sono stati realizzati da Andrea Stefanoni ed adesso andremo a visionarli insieme.


Renzo ( a sinistra) insieme a Maurizio preparano il “Criquet” per il volo di collaudo.


Ultime messe a punto del propulsore.


La versione Francese del Fieseler Storch era disarmato, si nota infatti la vetratura posteriore priva della classica mitragliatrice.


Essendo di base un kit di Severin, non poteva mancare il classico traliccio a tubi in acciaio saldati, come si nota attraverso la vetratura.


Accanto al modello, di spalle, Renzo; a destra Maurizio.


Renzo appare dubbioso, in realtà ha le idee ben chiare.

Info su Daniele

Salve, pratico l'aeromodellismo dal 1988, dopo aver appreso il pilotaggio rc. con motoalianti, mi sono dedicato ai modelli, prima da acrobazia e poi da riproduzione. Il mio interesse e curiosità verso la progettazione degli aeromodelli, mi spinge a dedicarmi alla realizzazione di riproduzioni in scala progettandoli in proprio. Ancora oggi, dopo molte realizzazioni, continuo a progettarli, realizzarli, collaudarli e metterli a punto con grande piacere e divertimento. Per qualsiasi domanda, non avete che da contattarmi. Ciao. Daniele.
Questa voce è stata pubblicata in Aeromodellismo. Contrassegna il permalink.

2 risposte a MORANE-SAULNIER MS.505 ” CRIQUET ” by Maurizio Pini.

  1. Attilio scrive:

    Bel modello bravo Maurizio

  2. Luca scrive:

    Bellissimo modello, belle immagini, grazie Daniele, complimenti Maurizio.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *