2° MEETING AEROMODELLISTICO DELLA MAREMMA- CAMPAGNATICO by ENZO PERICO

Immagine 1

Si è conclusa oggi, 5 Giugno la tre giorni di aeromodellismo presso il campo volo sito nella proprietà di Enzo Perico e proprio all’interno della sua azienda agricola in Toscana, nel cuore della Maremma e vicino Campagnatico Azienda Agricola la compagnia degli olivi con oltre 1000 olivi, Enzo Perico produce un olio di oliva exta vergine di elevata qualità con denominazione i.g.p. ed è possibile degustarlo con immenso piacere per il palato.
La manifestazione, alla seconda edizione, ha visto in volo molti alianti ed ovviamente trainatori.
La grande pista volo realizzata proprio da Enzo Perico, è stata oggetto di molti decolli di trainatori con al seguito alianti di tutte le misure.
L’organizzazione è stata perfetta su tutti i punti di vista, Enzo ha messo a disposizione il suo laboratorio attrezzato di tutto punto a chi ne avesse bisogno per eventuali riparazioni o messe a punto.
L’affluenza degli aeromodellisti è stata notevole, provenienti da ogni parte d’Italia.
La massima affluenza degli appassionati del volo a vela, si è avuta il Venerdì ed il Sabato, già la domenica mattina molti iniziavano il rientro data la notevole distanza da compiere per il ritorno.
Noi, RCAeroModellismo, assieme al Presidente del Gruppo volo Costa d’Argento, abbiamo fatto visita anche Domenica e il campo volo si presentava decisamente più tranquillo, abbiamo inoltre portato un piccolo aeromodello con videocamera a bordo per perlustrare il bosco adiacente, poiché il Sabato un aliante privo ormai di controllo è precipitato proprio nel bosco ed in una zona inagevole.
Abbiamo lasciato il video ad Enzo, sperando che dopo un’attenta osservazione sia possibile l’individuazione e il recupero del modello stesso.
Come è noto, Enzo Perico è un grande appassionato di volo a vela rc e nel suo sito potete osservare numerose sue realizzazioni Enzo Perico

Subito sotto alcune immagini:

DSC_0001
In questa immagine Enzo Perico nel suo laboratorio mentre illustra la sua ultima creazione, l’Arcus in scala 1:3 di 6700 mm di ala.

DSC_0002
L’interno dell’Arcus, la parte elettronica. Per rendere autonomo il volo di questo modello e quindi anche il decollo, Enzo ha installato nella parte anteriore della fusoliera un motore elettrico da 2400kv e conseguenti batterie, sostituendo la zavorra di circa 2 Kg necessaria per il centraggio, quindi riesce a decollare autonomamente senza l’ausilio di un trainatore.

DSC_0003
Oltre ad Enzo, in questa immagine si può osservare Paolo a destra e Urs Schaller al centro intento alle spiegazioni di Enzo.

DSC_0004
Questo lo stampo dell’Arcus.

DSC_0005

DSC_0006
Alcuni veleggiatori ” parcheggiati” nel suo laboratorio.

DSC_0008
I due al centro, Enzo a sinistra con la radio in mano e Valfredo ( presidente del Club Costa d’Argento)a destra ( con gli occhiali al collo )

DSC_0009
Panoramica del laboratorio, Enzo sta progettando anche una CNC di elevate misure per i suoi veleggiatori.

DSC_0014
Intanto sul campo volo l’attività ancora prosegue, alcuni tenaci aeromodellisti continuano i voli anche in tarda mattinata, mentre la griglia con l’arrosto inizia a spargere il buon odore tutt’intorno, grazie alle signore addette al pranzo.

DSC_0015

DSC_0017
Alcuni, richiamati dal ” triangolo ” fatto suonare per annunciare l’imminente pranzo, cercano di guadagnare terra frettolosamente.

DSC_0019

DSC_0020

DSC_0022
Mentre altri, resistendo al morso della fame, sono intenti a preparare ancora un decollo.

DSC_0024

DSC_0025

DSC_0028

DSC_0029

DSC_0043

DSC_0035
Il trainatore rientra, poi sarà la volta del veleggiatore appena sganciato.

DSC_0049

DSC_0050

DSC_0051

DSC_0052

DSC_0054
Rientro dell’ultimo ritardatario di fine mattinata.

DSC_0055

DSC_0056

DSC_0057
E adesso, anche per quest’ultimo ritardatario, il meritato arrosto, tutti a tavola sotto la tenda ombreggiante.

Ringraziamo Enzo per aver organizzato ed offerto a tutti gli aeromodellisti questa interessante manifestazione.
Al prossimo anno!

Questa voce è stata pubblicata in Eventi. Contrassegna il permalink.

4 risposte a 2° MEETING AEROMODELLISTICO DELLA MAREMMA- CAMPAGNATICO by ENZO PERICO

  1. Valfredo scrive:

    Bravo, bel servizio, Enzo Perico lo merita, per la tenacia nel perseguire quella che è la sua passione!

    • admin scrive:

      Ho descritto solo i fatti, niente di più e niente di meno.
      Ci tengo a precisare una nota importante, sopratutto per l’aeromodellismo Italiano; come si vede in alcune foto, Enzo Perico sta elargendo dati e informazioni importanti sui suoi progetti, inoltre ho personalmente cercato di tastare il polso ad Enzo per quanto riguarda la riservatezza dei dati nei suoi progetti, domandandogli volutamente informazioni considerate molto importanti in un progetto e se potevo eventualmente diffonderle pubblicamente. Ebbene, la risposta di Enzo mi ha soddisfatto molto, precisando che lui non ha segreti ed è disponibile a diffondere qualsiasi tipo di informazione gli chiedessi, ha precisato che questo è ” solo ” aeromodellismo mica una questione di stato!
      Riporto tutto questo con piacere, visto che sono pienamente d’accordo con lui ed in disaccordo con chi lavora in assoluto segreto stando bene attento a non diffondere informazioni oppure darle a pochi ” eletti “, ho avuto vari scambi di opinione su questo tema proprio su queste pagine, specialmente con personaggi che frequentano il ” mondo ” della F4C.
      Nel breve tempo che abbiamo ospitato e diffuso le notizie sportive della F4C, a parte Maurizio Pini, che ringrazio ancora per la sua pur breve collaborazione, nessuno si è degnato di inviare materiale divulgativo per quella specialità.
      Contenti loro….

  2. Valfredo scrive:

    Di proposito ritorno a domenica scorsa, ospiti di Enzo Perico, dove merita un plauso speciale Giulio Marconi, Manager di “Antichi gusti di Maremma – Tuscany”, che, nei tre giorni della manifestazione, ha provveduto in maniera speciale a farci gustare vari prodotti locali selezionati e garantiti accuratamente, prosciutto di maiale, salame toscano, salame di cinghiale, finocchiona, pecorino ai pistacchi, pecorino alle noci, pecorino alla menta, per non parlare dei vini, Passera, Montecucco, Morellino di Scansano, opportunatamente abbinati alle portate e non voglio dimenticare la zuppa di pane con bieta e fagioli preparata personalmente dalla mamma di Giulio. Non da meno sono state le presentazioni del venerdì e sabato precedente dove l’ha fatta da padrone il maiale nero con grigliate di bistecche e salsicce.
    Quindi, un grazie ad Enzo, a Giulio e, per ultimo, ma non per questo meno importanti, alle gentili signore, e perché no, anche a Massimiliano, che hanno allestito e servito con gusto la tavola.
    Qualcuno obbietterà che quanto sopra ha poco a che vedere con l’aeromodellismo, ma, io, personalmente, ritengo che, invece, essendo l’aeromodellismo un mezzo di aggregazione, scambio culturale, di esperienze, dove se non davanti ad una tavola imbandita può avvenire tutto questo?
    A questo punto continuo e dico che mi sembra doveroso pubblicare l’indirizzo di Giulio Marconi, che esercita la sua professione a Campagnatico, in via delle Capannacce 1, tel. +39 335 7974183.
    Grazie.

    Valfredo

  3. ENZO PERICO scrive:

    Vi ringrazio per i graditi complimenti che avete elargito a tutti.
    Enzo

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *