BUILD-LOG SPITFIRE by MARCO

Il nostro amico Marco, ha recentemente scaricato i disegni relativi allo Spitfire offerto gratuitamente e liberamente scaricabile proprio da RCAeroModellismo.
L’articolo inerente al modello in realizzazione è questo : Articolo Spitfire
Marco, contattandoci, ci ha chiesto informazioni per avere un kit tagliato al laser e noi gli abbiamo fornito volentieri il nome di Paolo Frequenti: EASYCNC.
Come è ormai noto e asserito da Paolo Frequenti stesso, esegue solo tagli dei suoi kit e di altre poche persone, quindi, tramite noi Marco ha potuto avere il suo kit tagliato al laser.
Facendo noi fa ” filtro ” e garanzia di serietà, possiamo permettere ad alcuni aeromodellisti costruttori di poter avere i propri kit tagliati al laser, cosa molto difficile da attuare se dovessero presentarsi in veste privata.
Come detto, Marco ha potuto usufruire di un kit che noi, assieme ad altri kit divulghiamo gratuitamente e, quindi ha avuto solo il costo del taglio e materiale occorrente.
Come possiamo vedere dalle immagini inviateci, Marco si è messo subito al lavoro realizzando la fusoliera in modo egregio, se consideriamo che Marco ha avuto uno stop aeromodellisticamente parlando di molti anni e solo adesso si è riproposto di ricominciare e con una costruzione tradizionale.
Quando, inizialmente ci ha contattato telefonicamente, spiegandoci le sue intenzioni e motivazioni, ci siamo subito adoperati per metterlo a suo agio in questo ritorno all’aeromodellismo, fornendogli informazioni e supporto per la costruzione, anche se poi non ha molto bisogno visto come procede.
Per adesso vi mostriamo le immagini inviateci e quando in seguito ne invierà delle altre, continueremo il build-log.

20170203_112056
Parte centrale della fusoliera.

20170203_112044
Vano motore, il motore viene ” appeso” a testa in giù sulle longherine di faggio e la parte superiore rimane tutta carenata, l’accesso poi al motore avverrà lateralmente dalle paratie da realizzare.

20170203_152419
Qui si nota come Marco ha risolto brillantemente il problema del carrello sterzante posteriore.

20170203_112010
Lo scheletro della fusoliera, si nota l’impostazione del piano di quota e dell’ala e come è formata la struttura interna.

20170205_164958
Piano di quota rivestito.

20170206_090116
Incollaggio del quota.

20170206_193923
Questa invece è ” una chicca ” ! Radio d’altri tempi e anche di ottima marca, credo che sarebbe apprezzata nelle gare ” Vintage ” comunque adesso riposa sullo scaffale dei ” cimeli “.

Continuiamo con la costruzione dello Spit, altre foto da mostrare.

20170213_093628
Prova dell’installazione motore, ASP 91 2T

20170213_093703
Quota e direzionale interamente montati e rivestiti.

20170213_093724
Parte inferiore, si notano i comandi : direzionale e quota.

20170213_093800
Ancora un’immagine del propulsore.

20170213_093834
La fusoliera pronta per il rivestimento.

Complimenti a Marco; ottimo lavoro, pulito e preciso.

Continuiamo con la fusoliera.

20170219_110939
Il rivestimento è completato.

20170219_111012

20170219_111119

20170309_170338
Fusoliera verniciata, si notano i rivetti in risalto.

20170309_170353
Altri dettagli della verniciatura e delle rifiniture.

20170309_170421
Vano servi e serbatoio, molto capiente con gli accessori facilmente raggiungibili.

20170309_170436

20170309_170535

20170309_173239
La naca motore realizzata in balsa, con gli scarichi acquistati da Mick Reeves.

20170317_170851
Ho iniziato anche l’interno abitacolo pilota, vedremo il risultato al termine.

20170317_174039
Terminata anche la naca motore, per li momento ho tolto gli scarichi, vedrò in seguito cosa fare. Anche in questo caso la rivettatura ha il suo effetto.

20170317_174056
Gioie e dolori dei motori 2T, piccoli e potenti e, rimangono celati all’interno della naca, ma la marmitta …purtroppo no!

20170317_174234

Anche la parte inferiore della naca è soddisfacente, la presa aria carburatore è sufficiente e la grande apertura sulla testa assicurerà un buon smaltimento termico.

20170317_174315

20170317_174332
Comando del profondità.

Con la fusoliera a buon punto, sono iniziati i lavori per assemblare l’ala. Con i piedini posti sul dorso centina il lavoro è molto più preciso e sicuro. La baionetta con il diedro già impostato permette un montaggio senza errori.
Alcune foto della struttura.

20170329_184346
In primo piano il carrello retrattile elettrico.

20170406_172426
Struttura quasi completa, si notano i supporti per il carrello che si appoggiano sulle mezze centine incollate alle centine principali. In questo modo lo sforzo è scaricato tutto sulle mezze centine in compensato di betulla le quali a sua volta sono fissate al longherone principale in noce.

20170406_172439
Sede della ruota.

20170406_172448

Ancora qualche foto dell’ala.

20170410_185421

20170410_190151

20170410_190224

20170410_182741

20170410_185340

20170410_185401

20170421_162719
Ala assemblata sulla fusoliera, si nota il lavoro per la riproduzione della rivettatura.

20170421_162816

20170421_162836

20170501_184432
Il ventre ala è, come si vede, verniciato nel classico grigio sky.

20170501_184443

20170501_184533
Vista anteriore, con la rivettatura in risalto.

20170501_184608
La classica mimetizzazione bicolore dello Spit.

Adesso vi mostreremo lo spit completamente finito.

20170513_170335

20170513_170353

20170513_170512

20170513_170642

20170513_170307

Questa voce è stata pubblicata in Aeromodellismo. Contrassegna il permalink.

4 risposte a BUILD-LOG SPITFIRE by MARCO

  1. Filippo Celi scrive:

    Complimentoni veramente ottimo lavoro
    Filippo

  2. admin scrive:

    Ottimo lavoro! E devo dire che hai anche bruciato le tappe, realizzandolo in breve tempo.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *