CAPRONI AP-1 Build-Log di Sebastiano da Short-Kit RCAeroModellismo.

Circa un paio di mesi fà, ho acquistato lo short-kit del Caproni AP-1 da RCAeroModellismo e lavorandoci con un po di impegno, oggi sono arrivato a questo punto della costruzione, vedi foto sotto.

20180322_124540

Ho anche assemblato la capottina pilota con tutti i pezzi a disposizione forniti nel kit, provata sul modello e devo dire che tutto torna perfettamente.
La parte post.della fusoliera non è completamente rivestita come da origine.
Anche parte delle ali, non ha tutto il rivestimento in balsa da 2 mm, ma verrà rivestita con termoretraibile adeguato.

20180323_191019_resized
In questa immagine ho presentato il pilotino in scala 1:6 per vedere se le dimensioni con l’aereo sono giuste.

20180323_190702_resized
Anche qui le dimensioni pilotino/aereo tornano perfettamente ed il pilota con la tuta di volo color marrone risulta perfettamente in sintonia con i piloti Italiani, anche il volto è abbastanza ” mediterraneo”

Continuando con il lavoro, ho realizzato la naca motore con le due ordinate fornite e poi ho rivestito in resina epossidica il tutto, compresa la parte anteriore.
Anche il motore, un DA-55, è stato installato adeguatamente e risulta perfettamente all’interno della naca, eccetto per le alette della testa che sporgono un poco, ma non interferiscono più di tanto con l’estetica, sembra quasi una sorta di radiatore…
Anche i carrelli, sono completati, simili in tutto all’originale.
Qui sotto alcune foto.
20180328_202456_resized_1

20180328_202804_resized_2

20180328_202511_resized_2

Adesso, sono impegnato alla lavorazione del simulacro motore, per una riproduzione che si rispetti, trovarsi davanti ad un nove cilindri radiale…è d’obbligo!

Ecco il radiale appena stampato in 3D.

20180404_172729

Questa voce è stata pubblicata in Aeromodellismo. Contrassegna il permalink.

9 risposte a CAPRONI AP-1 Build-Log di Sebastiano da Short-Kit RCAeroModellismo.

  1. admin scrive:

    Complimenti per la costruzione, noto che hai fatto una modifica interessante lungo le fiancate dal bordo uscita ala al bordo entrata piano di quota.
    Scegliendo di non rivestire completamente la fusoliera è venuto a mancare il rivestimento lavorante per irrigidire la fusoliera, quindi hai scelto di irrgigidire la struttura realizzando un traliccio laterale sulla fusoliera. L’ho notato ingrandendo la foto.
    E’ un valido suggerimento per futuri costruttori.

  2. Filippo Celi scrive:

    Resto senza parole veramente un ottimo lavoro.
    Filippo

  3. Filippo Celi scrive:

    Ciao dove hai recuperato il pilota?
    Filippo

  4. Filippo Celi scrive:

    Quindi acquistato in in negozio di giocattoli ed è in scala 1/6 giusto? Io a busto intero ho trovato per ora il manichino hangar 9 ma 1/6 niente

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *