Archivi autore: Daniele

Info su Daniele

Salve, pratico l'aeromodellismo dal 1988, dopo aver appreso il pilotaggio rc. con motoalianti, mi sono dedicato ai modelli, prima da acrobazia e poi da riproduzione. Il mio interesse e curiosità verso la progettazione degli aeromodelli, mi spinge a dedicarmi alla realizzazione di riproduzioni in scala progettandoli in proprio. Ancora oggi, dopo molte realizzazioni, continuo a progettarli, realizzarli, collaudarli e metterli a punto con grande piacere e divertimento. Per qualsiasi domanda, non avete che da contattarmi. Ciao. Daniele.

FIAT G.55 CENTAURO SHORT-KIT IN Scala 1:4,7 DISPONIBILE ANCHE LA NACA MOTORE IN RESINA

Il trittico, da dove andremo a realizzare tutti i particolari per formare lo Short-Kit. Il Fiat G-55 Centauro non ha bisogno di presentazioni, ha fatto parte nell’ultimo periodo della Seconda Guerra Mondiale, della famosa ” Serie 5 ” assieme al Macchi 205 Veltro e al Reggiane RE 2005. Tutti e tre i caccia da supremazia aerea, erano equipaggiati con l’ultima versione del propulsore Daimler Benz DB 605, prodotto in Italia su licenza. Il motore, denominato ” 1050 RC 58″, venne …  Leggi l’articolo

16 commenti
Questo articolo è stato letto 2963 volte

PROGRAMMA DI VOLO PER GARE F-4

Per partecipare alle gare F-4 è indispensabile conoscere il programma volo nei minimi dettagli, quindi studiare bene tutte le figure da eseguire è un passaggio obbligato. Maurizio ci invia l’elenco completo di dette figure e con esso anche una serie di illustrazioni. Iniziamo con le 5 figure di base per un programma di volo che ne comprende un totale di 10. Trovate allegate le schede del regolamento con specificato come dove essere eseguita la figura con i relativi errori. Sono …  Leggi l’articolo

5 commenti
Questo articolo è stato letto 289 volte

NOTA DI PROGETTAZIONE PER VARIATORE DI PASSO IN VOLO

Unitamente al progetto del disassatore/ riduttore, del quale è stato illustrato il progetto a grandi linee e vi aggiorneremo appena avremo dati validi in mano, abbiamo intrapreso anche il progetto di un variatore di passo dell’elica, ma non del tipo comune, cioè di quei modelli al quale è possibile cambiare il passo a terra prima del volo e poi rimanere per tutta la durata del volo; questo progetto è nato per offrire la possibilità di poter cambiare il passo durante …  Leggi l’articolo

  | Lascia un commento
Questo articolo è stato letto 174 volte

MECCANICA DEL VOLO

Il Prof. D.P. Coiro ci illustra in una lezione universitaria le meccaniche del volo, RCAeroModellismo ringrazia il Prof. Coiro per la sua interessante lezione che ci chiarirà moltissimi dubbi facendoci scoprire nuove strade dell’aerodinamica. RCAeroModellismo Corso di MECCANICA DEL VOLO Modulo Prestazioni I profili alari e le forze aerodinamiche Prof. D. P. Coiro www.dias.unina.it/adag/ Corso di Meccanica del Volo – Mod. Prestazioni – Prof. D. Corio – Intro Il Velivolo INTRODUZIONE AI FLUSSI VISCOSI Flusso separato (Separated flow) Analogamente , …  Leggi l’articolo

4 commenti
Questo articolo è stato letto 858 volte

COME LEGGERE I GRAFICI DELLE POLARI DEI PROFILI ALARI.

LE POLARI. Senza dubbio vi sarà capitato di imbattervi in grafici riguardanti le caratteristiche dei profili alari, ma che per un verso o per l’altro si sono dimostrati incomprensibili o comunque poco chiari. In questo articolo cercheremo di venirvi in aiuto e, decifrare insieme a voi il significato di quelle linee dall’andamento curvilineo e questo in modo molto semplice e comprensibile, poiché riteniamo inutili spiegazioni complicate, ermetiche e piene di formule, dove alla fine, per un neofito, non resta che …  Leggi l’articolo

Lascia un commento
Questo articolo è stato letto 3568 volte

IN FASE DI PROTOTIPAZIONE UN NUOVO DISASSATORE/RIDUTTORE PROGETTATO INTERAMENTE DA RCAeroModellismo e DENOMINATO ” DSM 55″

Vi anticipiamo alcune informazioni relative al progetto a cui stiamo lavorando e ci auguriamo vada tutto per il meglio, appena riusciremo a mettere insieme il primo prototipo, vi faremo partecipi di tutti gli sviluppi. Sia ben chiaro, non abbiamo inventato niente di nuovo, riduttori di giri se ne trovano molti in commercio e delle più disparate dimensioni. Si inizia con i piccolissimi riduttori per motori elettrici di tipo epicicloidali, fino ad arrivare ai più grandi con movimento a cinghia. Quello …  Leggi l’articolo

  , | 3 commenti
Questo articolo è stato letto 1202 volte

DIAMETRO E PASSO ELICA, VEDIAMO COSA SIGNIFICA.

Cosa sia il diametro di un elica, non è difficile da immaginare, altro non è che il diametro del disco esterno che l’elica produce. Generalmente indicato in pollici. Mentre il passo in un elica, sempre indicato in pollici, è dato dalla svergolatura che possiamo notare lungo l’elica. Tra queste due misure c’è sempre una correlazione. Quando si indica un’elica con misura 20″ X 10″ tanto per fare un esempio, indichiamo il diametro del disco elica 20″ e il suo passo …  Leggi l’articolo

  | 8 commenti
Questo articolo è stato letto 14902 volte

ELICHE A 2, 3, 4 PALE COME FARE LE CONVERSIONI

Naturalmente, si può usare anche una tabella di conversione, si fa prima e il risultato è assicurato. Però, se vogliamo capire come ci sia arriva, basta fare un semplice calcolo e potremo trasformare un elica bipala in tripala e anche in quadripala, in questo modo potrete spiegare agli amici del campo volo come si calcola, senza usare una tabella. Quando andiamo a modificare un’elica, passando da due pale a tre pale, dobbiamo modificare il diametro del disco elica in virtù …  Leggi l’articolo

3 commenti
Questo articolo è stato letto 4387 volte

Salutiamo il 2013 e diamo il benvenuto al nuovo anno, il 2014

Siamo, più o meno tutti, pronti a salutare il vecchio 2013 e a dare il benvenuto al nuovo 2014. Cosa possiamo dire dell’anno che si appresta a lasciarci, buono, cattivo oppure mediocre. Alla fine tutti gli anni si somigliano, a volte sono meglio altre volte meno, comunque sono sempre come poi ce li creiamo. E’ vero che questa crisi economica ci sta mettendo a dura prova, ma dobbiamo anche reagire o almeno provarci, non voglio entrare nel merito di chi …  Leggi l’articolo

Lascia un commento
Questo articolo è stato letto 43 volte

Aggiornamento categorie F4 promosso dalla FAI

La FAI, Federazione Aeronautica Internazionale nel corso dell’anno 2013 ha inserito nel regolamento Aeromodellistico sezione F4, una nuova categoria siglata ” J “. Si è reso necessario avere questa categoria, per completare le esigenze dei concorrenti, è noto a tutti che con le categorie già presenti, viene premiato solo un concorrente, poiché il concorrente si iscrive come costruttore e come pilota. Non sempre, però, questo corrisponde alla verità e può accadere che il costruttore sia una persona diversa dal pilota. …  Leggi l’articolo

  | 2 commenti
Questo articolo è stato letto 47 volte

REGOLAMENTO SUL VOLO AEROMODELLISTICO RILASCIATO DA ENAC

Questo in nuovo regolamento rilasciato da ENAC e con effetto dal 1 Gennaio 2014 Regolamento_APR_ REGOLAMENTAZIONE DEL VOLO A PILOTAGGIO REMOTO RILASCIATO DA ENAC F4 ITALIA …  Leggi l’articolo

Lascia un commento
Questo articolo è stato letto 109 volte

MOTORI BENZINA 50/55 c.c. DL/DLA/RCG Insomma, quelli che vengono dall’Oriente

Se vogliamo acquistare un motore benzina, le alternative ci sono ma molto di frequente la scelta capita su modelli orientali ed il motivo è quasi sempre lo stesso, ottimo rapporto qualità/prezzo. Nonostante la buona lavorazione dei pezzi, la qualità del materiale, non proprio scadente, a volte possono presentare dei problemi e quando sono installati sul modello si amplificano ancora facendo impazzire chi li usa. Noi di RCAeroModellismo, abbiamo fatto una prova, abbiamo preso un motore 50 c.c. nuovo e lo …  Leggi l’articolo

4 commenti
Questo articolo è stato letto 962 volte

DELIBERA SUL REGOLAMENTO DI AEREI A PILOTAGGIO REMOTO

16 dicembre 2013 ENAC delibera il Regolamento sui Droni, Mezzi Aerei a Pilotaggio Remoto Nel consiglio di Amministrazione di oggi l’ ENAC ha deliberato il primo regolamento sui mezzi aerei a pilotaggio remoto, i cosidetti Droni. Dal comunicato stampa pubblicato di seguito si evince che per i droni in fascia bassa, nelle situazioni non critiche, per operare sarà sufficiente informare l’ ENAC tramite autocertificazione mentre per droni e situazioni più critiche le operazioni dovranno essere autorizzate dall’ ENAC sulla base …  Leggi l’articolo

Lascia un commento
Questo articolo è stato letto 178 volte

IMAM Ro. 57bis Scala 1:4,5 Progetto by Daniele

Di aerei bimotore, ne sono presenti molti nel panorama aeronautico, se poi ci riferiamo al periodo bellico, allora troviamo un gran numero di modelli. Gli aerei bimotore, nascono con una precisa classificazione e cioè come caccia bombardieri o bombardieri leggeri. Le riproduzioni aeromodellistiche dei bimotori, prestano quasi sempre la loro attenzione al famoso D.H.… ...  Leggi l'articolo
25 commenti

YAKOVLEV YAK-4 Short-Kit in Scala 1:5

Progettato dall’Ing. Alekandr Sergeevic Yakovlev nei prima anni 40′, venne utilizzato come bombardiere leggero a corto raggio, agile e veloce riusciva a sfuggire alla caccia Tedesca dopo le rapide incursioni con bombardamenti al suolo. Equipaggiato con due motori Klimov M-105 capaci di 1100 cv. ciascuno, raggiungeva agevolmente 550 Km/h. La pianta alare e le… ...  Leggi l'articolo
2 commenti

CEDIMENTI STRUTTURALI ? NO, GRAZIE !

Sui campi volo non è infrequente vedere aeromodelli interessati da cedimenti strutturali, ovviamente subito dopo, si aprono i più disparati processi e perizie tecniche per stabilire la ” punizione ” da infliggere al progettista e perché no, al costruttore. Però, non sempre la responsabilità è di quest’ultimi. C’è anche un fattore, molto importante, che troppo spesso viene ignorato; l’uso improprio dell’aeromodello. E’ ovvio che questo concetto è applicabile a qualsiasi tipo di aeromodello, ma il rischio di cedimento strutturale aumenta …  Leggi l’articolo

Lascia un commento
Questo articolo è stato letto 34 volte

CAMPIONATO DEL MONDO F3A SVOLTOSI a MIDVAAL RACEWAY MEYERTON SOUTH AFRICA DAL 15 AL 25 AGOSTO 2013

In South Africa, dal 15 al 25 Agosto 2013 si è svolta la gara di F3A per sancire il campione dl mondo di aeromodelli da acrobazia, il Francese Cristophe Paysan Le Roux si è aggiudicato ancora una volta l’ambito titolo. I porta colori Italiani, hanno ben figurato con il 6° posto di Marco Mazzucchelli, anche il Sammarinese Sebastiano Silvestri si è ben difeso raggiungendo il 5° posto. Subito sotto potete leggere la relazione finale, il resoconto della competizione a cura …  Leggi l’articolo

  | Lascia un commento
Questo articolo è stato letto 231 volte

MESSERSCHMITT Me-262 Riproduzione in scala 1:1

Al mondo ci sono solo una decina di Me-262 e, dato l’alto valore storico che racchiudono, i musei aeronautici che li ospitano neanche ci pensano a renderli operativi al volo. Nel 1993 fu costituita la Classic Fighter Industries Incorporated, con un unico scopo, riportare in volo aerei leggendari. Fu scelto il Me-262 Schwalbe. Questo gruppo, con soli finanziamenti privati, in meno di un decennio è riuscito a riportare in volo il famoso Me. 262, ne sono stati costruiti ben 5, …  Leggi l’articolo

  | 1 commento
Questo articolo è stato letto 765 volte

CANT Z.506 AIRONE by Carlo Martegani

Il CANT Z.506 AIRONE esposto presso il museo Aeronautico di Vigna di Valle. L’ing. Filippo Zappata, direttore tecnico della Cantieri Riuniti dell’Adratico, Cantiere Navale Triestino a metà degli anni trenta iniziò il progetto di un Idrovolante trimotore a doppio galleggiante, il CANT Z.506 Airone. Inizialmente venne ideato per uso civile, trasporto persone, 12/14 posti e postale, ma con l’avvento della seconda guerra mondiale, fu trasformato in ricognitore/bombardiere e salvataggio. La versione militare evidenziò subito le notevoli doti di questo aeroplano …  Leggi l’articolo

  | 8 commenti
Questo articolo è stato letto 647 volte

MILITAR HISTORISCHES MUSEUM BERLINO a cura di Federico Martellini

L’ex aeroporto di Berlino Gatow è stato adibito a museo aeronautico militare e ospita una serie di velivoli costruiti a partire dall’inizio del secolo, molti hanno partecipato alla seconda guerra mondiale, altri al periodo di occupazione Sovietica e molti altri erano in servizio nella Repubblica Federale, quindi di costruzione Statunitense e Inglese, possiamo affermare che in Germania sono transitati aerei delle maggiori forze armate mondiali. Molti aerei sono parcheggiati lungo la pista all’aperto, altri sono in esposizione all’interno di due …  Leggi l’articolo

  | Lascia un commento
Questo articolo è stato letto 465 volte

VIDEO GARA F4C SVOLTASI A CASTEL CERIOLO ALESSANDRIA

Ci scusiamo per la mancanza della parte del video riguardante lo SPADXIII di Piero Santucci, è dovuto a disguidi tecnici, Ettore ci fa sapere che al più presto farà un servizio video sullo SPADXIII. <a href="http:// “> VIDEO GARA Complimenti a Ettore per il bellissimo video, con un montaggio perfetto, titoli e descrizioni, che danno maggior scorrevolezza al filmato. …  Leggi l’articolo

Lascia un commento
Questo articolo è stato letto 111 volte

HOMO SAPIENS ET FABER di Carlo Martegani

Prefazione: Non vogliamo essere formali, ma una presentazione ad un personaggio di rilievo, come Carlo Martegani, che tanto ha dato al mondo dell’aeromodellismo, è d’obbligo. Progettista e costruttore di riproduzioni di rilievo, si è distinto sopratutto realizzando riproduzioni di Idrovolanti, tutti i suoi modelli sono opere uniche e di modelli raramente riprodotti da altri aeromodellisti. La lista delle sue opere è lunga e ci auguriamo di potervela presentare anche su queste pagine, corteggiato da moltissime riviste di settore, Carlo Martegani …  Leggi l’articolo

  | 1 commento
Questo articolo è stato letto 118 volte

IDROMEETING DI BIANDRONNO, UN SOGNO DI MEZZA ESTATE

A Biandronno, cittadina che si affaccia sul lago di Varese, si è svolto un interessante IdroMeeting, presenti alla manifestazione moltissime riproduzioni di elevato livello. Questa manifestazione si svolge da 19 anni e sempre per l’ultimo Week-End di Agosto, come questo anno. L’anno prossimo si svolgerà il 30 e 31 Agosto e come sempre l’evento è organizzato dal G.A.V. ( Gruppo Aeromodellisti Valceresio) ed in particolare dall’Ing. Carlo Martegani. Un plauso particolare va al fotografo, Nicola Calò e agli amici Maurizio …  Leggi l’articolo

  | 1 commento
Questo articolo è stato letto 410 volte

F4C Campionato del mondo 2012 SPAGNA

A Jaca, città situata nella regione autonoma dell’Aragona in Spagna, alle pendici dei Pirenei, si sono svolti i mondiali di F4C 2012, in questo articolo potete vedere le immagini di alcuni aeromodelli che hanno partecipato a tale gara. La rappresentanza Italiana, come sempre ha partecipato a tale evento esibendo dei pregevoli modelli con rifiniture ai massimi livelli. Presentazione di tutte le nazioni Lo Yak-130 del Russo Vitaly Robertus Si può notare, con la naca motore smontata, il simulacro motore fedelmente …  Leggi l’articolo

  | 1 commento
Questo articolo è stato letto 314 volte

F.B.A. Idrovolante d’epoca.

L’F.B.A. era un caccia Idrovolante monoposto costruito in Francia nel 1916, impiegava un motore rotativo LE RHONE e venne usato spesso in servizio sul lago di Garda. Questa notevole riproduzione realizzata da Maurizio Pini oltre vent’anni fa, si esibisce ancora sugli specchi d’acqua dei grandi laghi con la leggerezza e la maneggevolezza di un aeromodello appena costruito, senza che tutti gli anni che ha, lo ” appesantiscono ” ulteriormente. L’F.B.A. in flottaggio Inizia la planata. Appena dopo aver staccato. L’F.B.A. …  Leggi l’articolo

  | 7 commenti
Questo articolo è stato letto 267 volte

VOGLIAMO PARLARE DEL JET WORLD MASTER 2013 SVOLTOSI IN SVIZZERA? OK, PARLIAMONE!

In questo articolo non faremo una cronaca fotografica come ci è già accaduto di fare in precedenza, anche perché ci risulterebbe difficile mostrarvi modelli realizzati dalle stesse persone che poi li portano in volo. Ormai, è sempre più semplice portare a questi tipi di manifestazioni, prodotti realizzati da complesse squadre di persone. Anche i regolamenti, si sono dovuti adattare e quindi a farla da padrona è sempre più …il denaro. Oppure il cattivo gusto…dipende come preferite interpretarla. Ma procediamo con …  Leggi l’articolo

  | 3 commenti
Questo articolo è stato letto 52 volte

DISEGNARE? DAL TECNICO ALL’ARTISTICO…IL PASSO E’ BREVE.

Ogni tanto è umano ricaricare anche le nostre batterie e quindi distrarsi con dei disegni che poco hanno a che vedere con il tecnico, potrebbero risultare utili. E poi, tutto sommato, il disegno è disegno, qualunque si la tecnica o che sia artistico oppure tecnico. Questi che vedrete adesso, sono alcuni disegni realizzati esclusivamente a matita e con l’aiuto di una gomma ed un pezzetto di cotone per le sfumature dei grigi. Il supporto è semplice cartoncino, quindi si può …  Leggi l’articolo

Lascia un commento
Questo articolo è stato letto 348 volte

S.I.A.I. SAVOIA S.M.79 SPARVIERO SHORT-KIT IN SCALA 1:8.1 by RCAeroModellismo

Dopo una serie di riproduzioni di aerei Italiani che hanno partecipato alla Seconda Guerra Mondiale, non poteva mancare ” Il cacciatore per eccellenza” lo ” Sparviero”. Il Savoia Marchetti S.M. 79 Sparviero, fu, nonostante la sua mole un predatore instancabile, cacciando e affondando senza tregua moltissimi convogli marittimi Inglesi. Questo aereo nacque dalla matita… ...  Leggi l'articolo
23 commenti

CALCOLO DEL BARICENTRO STATICO STEARMAN PT-17

Vediamo di calcolare il C.G. statico del PT-17 e così scopriremo se abbiamo lavorato bene e sopratutto se avremo bisogno di zavorra e dove, naturalmente noi già lo sappiamo visto che sono operazioni da fare durante la progettazione. Con questo semplice sistema, per altro già ampiamente descritto da Sergio in un suo articolo : Teorema di Varignon vedremo, calcolando i momenti di tutti i pezzi ancora da installare nel modello, dove si stabilirà il C.G. statico dell’intero modello e questo …  Leggi l’articolo

10 commenti
Questo articolo è stato letto 329 volte

FORSE NON SAPEVATE CHE…

Quasi tutti gli aeromodellisti, prima o poi hanno a che fare con resine e tessuti, per piccole riparazioni oppure per stampi. La vetroresina torna sempre utile, è pratica e veloce da utilizzare. Si possono usare resine epossidiche, specialmente in presenza di espansi, oppure resine poliesteri. Queste ultime molto economiche e rapidissime alla essiccazione, mentre per le epossidiche occorre almeno 24 ore a 20° centigradi. Inoltre possiamo usare svariati spessori di tessuti, forse è meglio usare il temine ” grammatura” perché …  Leggi l’articolo

  | 5 commenti
Questo articolo è stato letto 946 volte