Categoria:  Aeromodellismo » Build log

FIAT CR 42 FALCO

Sono iniziati i preparativi per il collaudo, ho inizialmente provato il motore, SV32, dopo aver completato il rifornimento con miscela al 3% di olio sintetico ed effettuato tutte le regolazioni del caso, ho iniziato la procedura per la messa in moto; chiuso l’aria e con l’accensione spenta ho iniziato a girare l’elica. Ciò nonostante, la benzina non scorreva lungo i tubo, in sostanza non tirava la benzina. Con la naca smontata ho ovviato al problema occludendo totalmente l’ingresso dell’aria. Una …  Leggi l’articolo

2 commenti
Questo articolo è stato letto 222 volte

FOCKE-WULF 190 D

Questo modello ricalca le linee del FOCKE-WULF 190 D denominato muso lungo, al contrario della versione A con motore radiale, questa versione montava uno Junkers Jumo in linea raffreddato ad acqua, le caratteristiche velocistiche risultarono sensibilmente maggiori ed ottenne un grande successo. Il modello ha una apertura alare 1350mm un peso di 1600gr. e vi è installato un motore 25 (4cc.) tipo SC. Il basso carico alare, circa 65gr. al decimetro quadro, gli permette una notevole agilità. La costruzione della …  Leggi l’articolo

Lascia un commento
Questo articolo è stato letto 74 volte

Fiat CR 42 Falco

Il carrello è stato montato con le molle e lateralmente fissato con dei grani per non farlo sfilare Assemblamento dei carrelli e della naca motore con il dummy motore che simula bene il motore. Terminate le carenature delle ruote, le ho montate per una prova e l’ammortizzamento è risultato perfetto. La prima fase della verniciatura, ha previsto un fondo completamente in argento, questo per far apparire, con le scrostature il fondo in alluminio ed anche nelle zone dove sono ricoperte …  Leggi l’articolo

17 commenti
Questo articolo è stato letto 474 volte

Mitsubishi A6M Zero-Sen Build-log

La cabina di pilotaggio, ricalca il cruscotto originale dello Zero e si può vedere nelle foto subito sotto I comandi di coda sono a scomparsa, sia il direzionale che il quota, hanno entrambi i collegamenti all’interno del cono di coda, un tondino in acciaio da 3mm con forma a ” u “che fissa entrambi i piani di quota, ha al centro una staffetta forata per la focella dell’asta di comando, la staffetta è saldata con saldatrice a filo, lo stesso …  Leggi l’articolo

Lascia un commento
Questo articolo è stato letto 376 volte

Mitsubishi A6M Zero-Sen Build-Log

L’ A6M Zero è senza dubbio uno dei caccia più famosi della seconda guerra mondiale, disegnato dall’Ing. Jiro Horikoshi e collaudato nel 1939, mise subito in evidenza qualità che lo resero famoso durante il secondo conflitto. Molto maneggevole, veloce e bene armato, queste erano le caratteristiche su cui puntava l’aeronautica Imperiale Nipponica. La prima versione era propulsa da un motore da 780cv. ma ebbe un rapido sviluppo con un consistente aumento progressivo di potenza, passando dal motore Mitsubishi al Nakajima, …  Leggi l’articolo

2 commenti
Questo articolo è stato letto 519 volte

Supermarine Spitfire MkII

Il collaudo del modello, a parte alcune modifiche relative alla messa a punto riguardante il centraggio, in effetti ho dovuto aggiungere circa 80gr. nella zona motore, si è svolto tranquillamente, il modello vola bene, esegue con facilità tutte le manovre convenzionali e sicuramente la maneggevolezza è dovuta al basso carico alare, anche i passaggi sulla pista a bassa quota sono una formalità. Se consideriamo che è un modello con poche pretese, posso affermare che è ben riuscito e svolge bene …  Leggi l’articolo

  , , , , , | Lascia un commento
Questo articolo è stato letto 457 volte

Supermarine Spitfire MkII

Il modello che mi appresto a presentarvi è il noto Spitfire, la realizzazione è in scala 1:7 e presenta un’apertura alare di 1550mm e la lunghezza della fusoliera di 1290mm. La superficie alare è di 42 dmq. circa e con un peso di 2800 gr. il suo carico alare si attesta a circa 66/67 gr al dmq. Un carico accettabile e ne trarremo vantaggi sopratutto nelle manovre acrobatiche e togliendo d’impaccio il modello in situazioni critiche che si potrebbero creare. …  Leggi l’articolo

2 commenti
Questo articolo è stato letto 910 volte

Fiat CR 42 Falco

Assemblaggio provvisorio dei piani di quota e direzionale, con i raccordi di coda e vano per lavorare sui comandi del profondità. Qui si vede la costruzione degli strumenti e dell’interno abitacolo.   Ala sup. completata e assemblata al pianetto centrale, si nota la parte inf. da rivestire con balsa.   Pianetto centrale con le staffe di attacco in alluminio ed il pianetto rivestito con solartex   Posizionamento ali e fissaggio Rivestimento inf. e sede carrello Dopo aver dato del fondo …  Leggi l’articolo

  | Lascia un commento
Questo articolo è stato letto 455 volte

Boeing-Stearman PT-17 ( Parte Seconda )

In queste fasi costruttive si possono notare i terminali alari e il completamento di un ala, con il rivestimento del bordo di entrta solamente nella parte sup. ed il taglio per creare gli alettoni. Si notano anche i fazzoletti di rinforzo per le centine. Costruzione piani di quota centinato. Costruzione direzionale centinato. Direzionale con parte fissa e misurazione sul modello. La costruzione dei piani di quota è quasi terminata e ho fatto un assemblaggio per provare il tutto, si vedono …  Leggi l’articolo

3 commenti
Questo articolo è stato letto 928 volte

Republic P-47 “Thunderbolt”

CENNI STORICI Il Republic P-47 Thunderbolt era un caccia stratosferico statunitense impiegato durante la WWII. A causa delle sue oltre sette tonnellate di peso e delle notevoli dimensioni, è considerato il monomotore monoposto più grande e pesante mai costruito prima e durante il conflitto. Proprio questa sua grossezza lo faceva poco apprezzare da molti piloti. Il P-47, inoltre, aveva una scarsa stabilità direzionale e, a quote medio-basse, si mostrava riluttante a compiere manovre acrobatiche e la accelerazione era ridotta. Ma …  Leggi l’articolo

  , | 8 commenti
Questo articolo è stato letto 869 volte

Boeing-Stearman PT-17

Il Boeing-Starman fu utilizzato dalla aviazione militare Statunitense prevalentemente come addestratore negli anni 30′. Dopo la seconda guerra mondiale i molti aerei in eccesso furono venduti all’aviazione civile e vennero usati per disinfettare le colture in campagna e per diporto. Fu anche un notevole aereo acrobatico di quegli anni. Furono realizzate varie versioni, tra cui la versione PT-17 caratterizzata dal motore radiale Continental R-670. La riproduzione che mi appresto a presentarvi, è appunto il tipo PT-17, in scala 1:5, anche …  Leggi l’articolo

  , , , | Lascia un commento
Questo articolo è stato letto 711 volte

Fiat CR 42 Falco

Il Fiat CR 42 Falco, progettato dall’ing. Celestino Rosatelli e con motore radial Fiat A.74 con 14 cilindri a doppia stella, sviluppato direttamente dal Pratt&Whitney R-1830 SC-4 Twin Wasp, fu uno degli ultimi caccia con formula biplana. Entrò a far parte del secondo conflitto, quando ormai l’indirizzo aeronautico era per caccia monoplani. Nonostante le effettive difficoltà a misurarsi con caccia più moderni, il Fiat Cr 42 Falco diede il meglio di se, concludendo una carriera nata all’ombra del suo predecessore, …  Leggi l’articolo

  , , | 3 commenti
Questo articolo è stato letto 1255 volte